Come riciclare i noccioli di albicocca e pesca

I noccioli delle pesche e delle albicocche si rivelano molto utili per effettuare uno scrub piedi naturale che eliminerà la ruvidezza, le pellicine morte e ti aiuterà a sfoggiare con disinvoltura ciabatte, sandali, infradito e scarpe estive. Scopri come riciclare questo avanzo della frutta in maniera utile ed efficace. Funziona, provalo!

Come effettuare uno scrub piedi naturale con i noccioli della frutta

I noccioli delle pesche e delle albicocche, piacevolissime da mangiare soprattutto durante la stagione estiva, si riveleranno dei validissimi alleati nella cura dei piedi ruvidi, screpolati e secchi.

Dopo averli lavati e lasciati asciugare accuratamente, prepara un pediluvio caldo aggiungendo, se lo desideri, dell’olio essenziale di lavanda, un cucchiaino di bicarbonato di sodio oppure qualche goccia di tea tree oil per un’azione rinfrescante e deodorante.

 

Tieni a mollo la pelle per un po’ in modo che si ammorbidisca.  Trascorso il tempo necessario asciuga con cura e passa un nocciolo sui calli, sui talloni oppure sulle zone più secche per eliminare le cellule morte e altre impurità in maniera soft e non aggressiva.

Questo metodo sostituirà totalmente la vecchia pietra pomice e ti permetterà di risparmiare sull’acquisto di prodotti leviganti o scrubbanti. Provare per credere!

Altri modi per riciclare i noccioli della frutta. Non buttarli via, sono preziosi!

I noccioli di albicocca e di ciliegia possono essere anche riciclati per creare dei sacchettini per profumare i cassetti e gli armadi.

Dopo averli lavati accuratamente potrai inserirli all’interno di pezzetti di stoffa di scarto che andrai poi a cucire insieme a potpourri, fiori secchi o oli essenziali. I tuoi capi di impregneranno di una gradevolissima fragranza tutta naturale!

Conoscevi questi usi alternativi dei noccioli della frutta? Sapevi che sono ottimi per creare uno scrub per i piedi o gradevolissimi cuscinetti profumati? Diccelo in un commento!

Scritto da: Francesca L.

Blogger di professione, un lavoro difficile da spiegare alle nonne e alle suocere. Amo le serie tv, la scrittura, il make up, la nail art e la mia casa! Mi piace giocare a carte e ai giochi di società, ma detesto perdere.

Leggi tutti gli articoli di Francesca L.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.